EPA 2017
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
American Psychiatric annual meeting
Xagena Mappa

Antidepressivi SSRI nel trattamento dei disturbi depressivi maggiori nei bambini e negli adolescenti : i rischi superano i benefici


L’Expert Working Group del CSM ( Committee on Safety of Medicines ) ha revisionato la sicurezza e l’efficacia degli antidepressivi SSRI ( inibitori selettivi del reuptake della serotonina ) nel trattamento dei disturbi depressivi maggiori nei soggetti in età adolescenziale e pediatrica.

Il gruppo di Esperti ritiene che questi farmaci presentino rischi superiori ai benefici.

I farmaci antidepressivi SSRI menzionati nel report sono : Sertralina , Citalopram , Escitalopram e Fluvoxamina.

Solo la Fluoxetina ha dimostrato in studi clinici di presentare un bilancio rischio/beneficio favorevole.

In precedenza l’Autorità Sanitaria inglese aveva invitato i medici a non prescrivere in questo gruppo di pazienti la Paroxetina e la Venlafaxina. ( Xagena 2003 )

Fonte : MCA


Per un aggiornamento continuo in Medicina : NewsLetter Xagena , compilando il form su: www.xagena.it/newsletter



Indietro