American Psychiatric annual meeting
EPA 2017
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
Xagena Mappa

Efficacia del DHEA nella depressione che insorge nell’età intermedia


Uno studio compiuto da Ricercatori dei National Institutes of Health ( Usa ), ha valutato l’efficacia del trattamento con DHEA ( Deidroepiandrosterone ) della depressione con insorgenza nell’età intermedia.

Allo studio cross-over hanno partecipato 23 uomini e 23 donne, d’età compresa tra 45 e 65 anni con depressione, maggiore o minore, ed insorgenza nell’età intermedia.

Il trattamento con DHEA è durato 6 settimane ed è stato seguito da 6 settimane di placebo.

Nelle prime 3 settimane il DHEA è stato assunto al dosaggio di 90 mg/die e poi al dosaggio di 450 mg/die.

L’assunzione di DHEA è risultata associata ad un significativo miglioramento della scala HDRS 17-item ( Hamilton Depression Rating Scale ) e della scala CESDS ( Center for Epidemiologic Studies Depression Scale ) rispetto sia al basale che all’assunzione di placebo ( per entrambi, p < 0,01 ).

Una riduzione del 50% o superiore rispetto al basale dei punteggi nella scala HDRS sono stati osservati in 23 soggetti trattati con DHEA ed in 13 soggetti trattati con placebo.

Il trattamento di 6 settimane con DHEA era anche associato ad un significativo miglioramento nei punteggi del Derogatis Interview for Sexual Functioning.

I risultati di questo studio indicano che il DHEA è un trattamento efficace in alcuni pazienti con depressione maggiore o minore, ed insorgenza nella media età. ( Xagena2005 )

Schmidt PJ et al, Arch Gen Psychiatry 2005; 62: 154-162

Psyche2005 Farma2005


Indietro