American Psychiatric annual meeting
EPA 2017
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
Xagena Mappa

La depressione non è associata alla disfunzione endoteliale coronarica nei soggetti senza significativa malattia coronarica


L’obiettivo dello studio è stato quello di determinare l’associazione tra depressione e la funzione endoteliale coronarica ed i fattori di rischio cardiaci negli uomini e nelle donne senza malattia di ostruzione delle arterie coronarie.

Sono stati studiati pazienti senza significativa malattia coronaria, sottoposti a valutazione invasiva della funzione endoteliale coronarica con Acetilcolina.

Gli uomini e le donne sono stati divisi in due gruppi: quelli con depressione e quelli senza.
La funzione endoteliale e il profilo dei fattori di rischio sono stati comparati tra i due gruppi.

Sono stati studiati 759 pazienti, 603 ( 79% ) senza depressione e 156 ( 21% ) con depressione.

I pazienti con depressione erano più frequentemente donne ( 71% vs 60%, p = 0.02 ), con un maggiore indice di massa corporea ( BMI ) ( in media, 29.9 versus 28.2 kg/m2, p = 0.002 ), con diabete ( 12% versus 6%, p = 0.02 ).
I pazienti depressi inoltre avevano più alti livelli di proteina C-reattiva ( 0.35 versus 0.30 mg/dl, p = 0.02 ).

Non sono state osservate differenze nel cambiamento del flusso sanguigno a livello coronarico o nel diametro in risposta all’Acetilcolina tra i due gruppi, negli uomini e nelle donne.

Lo studio ha dimostrato che la depressione non è associata con la disfunzione endoteliale coronarica negli uomini e nelle donne senza significativa malattia coronaria.( Xagena2007 )

Yang EH et al, Am J Cardiol. 2007; 99: 1134-1136


Cardio2007 Psyche2007



Indietro