American Psychiatric annual meeting
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
EPA 2017
Xagena Mappa

L’aggiunta di Omega-3 alla Sertralina non produce benefici nel trattamento della depressione nei pazienti affetti da coronaropatia


Studi su pazienti psichiatrici depressi hanno mostrato che l’efficacia antidepressiva può essere incrementata mediante somministrazione degli acidi grassi Omega-3.

I Ricercatori della Washington University School of Medicine di St Louis, negli Stati Uniti, hanno condotto uno studio randomizzato e controllato su 122 persone affette da depressione maggiore e coronaropatia per determinare se gli Omega-3 fossero in grado di migliorare la risposta alla Sertralina ( Zoloft ) nei pazienti con queste patologie.

Ai partecipanti allo studio sono stati somministrati 2 g/die di etil-esteri degli acidi Omega-3 ( 930 mg di Acido Eicosapentaenoico [ EPA ] e 750 mg di Acido Docosaesaenoico [ DHA ] ) ( n=62 ), oppure capsule di placebo ( olio vegetale ) ( n=60 ), per 10 settimane.

Le principali misure di esito erano i punteggi alle scale di depressione BDI-II ( Beck Depression Inventory ) e HAM-D ( Hamilton Rating ).

L’aderenza al regime terapeutico è stata uguale o superiore al 97% in entrambi i gruppi per entrambi i trattamenti.

Non sono state osservate differenze nei punteggi settimanali alla scala Beck Depression Inventory ( trattamento per tempo di interazione = 0.02; P = 0.91 ), nei punteggi pre-post Beck Depression Inventory ( placebo: 14.8 vs Omega-3: 16.1; P = 0.44 ) o nei punteggi Hamilton Rating ( placebo: 9.4 vs Omega-3: 9.3; P=0.90 ).

I gruppi non hanno mostrato differenze negli indicatori predefiniti di remissione della depressione ( BDI-II minore o uguale a 8: placebo 27.4% vs Omega-3 28.3%; odds ratio [ OR ] 0.96; P=0.91 ) o risposta ( riduzione maggiore del 50% nel punteggio BDI-II dal basale: placebo 49.0% vs Omega-3 47.7%; OR=1.06; P=0.88 ).

In conclusione, il trattamento dei pazienti con malattia coronarica e depressione maggiore con Sertralina e con acidi grassi Omega-3 non porta ad una migliore risposta antidepressiva a 10 settimane rispetto alla combinazione Sertralina e placebo.
Resta da determinare se dosi più elevate di Sertralina o Omega-3, un diverso rapporto EPA-DHA, una maggiore durata del trattamento o la monoterapia con Omega-3 possano migliorare la depressione nei pazienti affetti da coronaropatia. ( Xagena2009 )

Carney RM et al, JAMA 2009; 302: 1651-1657


Psyche2009 Farma2009 Cardio2009


Indietro