EPA 2017
American Psychiatric annual meeting
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
Xagena Mappa

L’iperomocisteinemia ed il polimorfismo 677C -> T del gene codificante la metiltetraidrofolato reduttasi sono associati alla depressione


Ricercatori della University of Bergen in Norvegia hanno valutato l’esistenza di una relazione tra folati , omocisteina totale, vitamina B12 ed il polimorfismo ( 677C -> T) del gene codificante la metiltetraidrofolato reduttasi , con l’ansia e la depressione.

Sono stati studiati 5.948 soggetti d’età compresa tra 46 e 49 anni ( età media: 47,4 anni ) e tra 70 e 74 anni ( età media: 71,9 anni ) dell’Hordaland Homocysteine Study.

L’iperomocisteinemia ( livelli plasmatici di omocisteina totale maggiori o uguali a 15 micromol/L; odds ratio OR: 1,9 ) ed il genotipo T/T del metiltetraidrofolato reduttasi ( OR: 1,69 ) erano associati in modo significativo alla depressione senza comorbidità per il disturbo d’ansia.
Non è stata invece trovata alcuna correlazione con i bassi livelli plasmatici dei folati e della vitamina B12.

Livelli plasmatici di folato sono risultati inversamente associati alla depressione solo nel sottogruppo delle donne di mezz’età. ( Xagena2003 )

Bjelland I et al, Arch Gen Psychiatry 2003; 60:618-626


Psyche2003


Indietro