WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
EPA 2017
American Psychiatric annual meeting
Xagena Mappa

Potenziamento della terapia antidepressiva con Quetiapina nei pazienti con risposta parziale agli antidepressivi


Gli studi clinici hanno indicato che il 30-50% dei pazienti depressi presentano un risultato non-ottimale con la terapia antidepressiva.
Tra le opzioni per migliorare l’outcome ( esito ) è stato proposto il potenziamento con farmaci antipsicotici.

Ricercatori dell’University of Melbourne in Australia, hanno valutato l’efficacia e la tollerabilità del potenziamento con Quetiapina ( Seroquel ) nei pazienti depressi con una risposta parziale ai farmaci antidepressivi.

Hanno preso parte allo studio pazienti con un disturbo depressivo maggiore ( DSM IV ) con risposta parziale o nessuna risposta ad un dosaggio stabile di un farmaco SSRI o SNRI.

Tutti i pazienti sono stati trattati con Quetiapina ( 200-600 mg alla sera ).

Lo studio aveva una durata di 6 settimane, ed è stato completato da 18 pazienti su 19.

E’ stato osservato un rapido migliormaneto nella valutazione della depressione nell’arco di 6 settimane ( p
Non c’è stata evidenza di sintomi extrapiramidali e nessun peggioramento dell’attività cognitiva, che invece ha presentato un certo migliormaneto.

I dati dello studio sono a sostegno dei benefici clinici del potenziamento con Quetiapina della terapia antidepressiva con inibitori SSRI o SNRI. ( Xagena2008 )

Olver JS et al, Hum Psychopharmacol 2008; Epub ahead of print


Psyche2008 Farma2008


Indietro