EPA 2017
American Psychiatric annual meeting
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
Xagena Mappa

Terapia di potenziamento con antipsicotici atipici nel disturbo depressivo maggiore


I Ricercatori della University of California di San Francisco ( UCSF ), negli Stati Uniti, hanno condotto una meta-analisi per determinare l’efficacia e la tollerabilità della terapia addizionale con antipsicotici atipici nel disturbo depressivo maggiore nei pazienti resistenti ad un precedente trattamento antidepressivo.

Utilizzando una meta-analisi a effetti fissi, sono stati analizzati in modo congiunto 16 studi clinici per un totale di 3.480 pazienti.

Gli antipsicotici attivi aggiuntivi si sono rivelati significativamente più efficaci del placebo ( risposta: odds ratio, OR=1.69; n=16; p
Gli odds ratio medi non hanno mostrato differenze tra i farmaci atipici, e non sono stati influenzati dalla durata dello studio o dal metodo per stabilire la resistenza al trattamento.

I tassi di interruzione per eventi avversi sono risultati più alti per gli antipsicotici atipici che per il placebo ( OR=3.91; n=15; p
In conclusione, gli antipsicotici attivi sono efficaci nel disturbo depressivo maggiore, ma sono associati a un aumento del rischio di abbandono per eventi avversi. ( Xagena2009 )

Nelson JC, Papakostas GI, Am J Psychiatry 2009; 166: 980-991


Psyche2009 Farma2009


Indietro